Excite

Perù, test Aids per le prostitute

In Perù la prostituzione è legale ma non per questo è un lavoro degno di essere svolto. La prova viene data dalle numerose prostitute in fila, con il volto coperto, che si sono sottoposte al controllo dell'Aids al Trocadero Brothel club di Lima. L'unica che non ha esitato a mostrare il proprio volto è Bella, una prostituta che non si vergogna della propria professione (foto: repubblica.it)
In Perù la prostituzione è legale ma non per questo è un lavoro degno di essere svolto. La prova viene data dalle numerose prostitute in fila, con il volto coperto, che si sono sottoposte al controllo dell'Aids al Trocadero Brothel club di Lima. L'unica che non ha esitato a mostrare il proprio volto è Bella, una prostituta che non si vergogna della propria professione (foto: repubblica.it)
In Perù la prostituzione è legale ma non per questo è un lavoro degno di essere svolto. La prova viene data dalle numerose prostitute in fila, con il volto coperto, che si sono sottoposte al controllo dell'Aids al Trocadero Brothel club di Lima. L'unica che non ha esitato a mostrare il proprio volto è Bella, una prostituta che non si vergogna della propria professione (foto: repubblica.it)
In Perù la prostituzione è legale ma non per questo è un lavoro degno di essere svolto. La prova viene data dalle numerose prostitute in fila, con il volto coperto, che si sono sottoposte al controllo dell'Aids al Trocadero Brothel club di Lima. L'unica che non ha esitato a mostrare il proprio volto è Bella, una prostituta che non si vergogna della propria professione (foto: repubblica.it)
In Perù la prostituzione è legale ma non per questo è un lavoro degno di essere svolto. La prova viene data dalle numerose prostitute in fila, con il volto coperto, che si sono sottoposte al controllo dell'Aids al Trocadero Brothel club di Lima. L'unica che non ha esitato a mostrare il proprio volto è Bella, una prostituta che non si vergogna della propria professione (foto: repubblica.it)
In Perù la prostituzione è legale ma non per questo è un lavoro degno di essere svolto. La prova viene data dalle numerose prostitute in fila, con il volto coperto, che si sono sottoposte al controllo dell'Aids al Trocadero Brothel club di Lima. L'unica che non ha esitato a mostrare il proprio volto è Bella, una prostituta che non si vergogna della propria professione (foto: repubblica.it)
In Perù la prostituzione è legale ma non per questo è un lavoro degno di essere svolto. La prova viene data dalle numerose prostitute in fila, con il volto coperto, che si sono sottoposte al controllo dell'Aids al Trocadero Brothel club di Lima. L'unica che non ha esitato a mostrare il proprio volto è Bella, una prostituta che non si vergogna della propria professione (foto: repubblica.it)
In Perù la prostituzione è legale ma non per questo è un lavoro degno di essere svolto. La prova viene data dalle numerose prostitute in fila, con il volto coperto, che si sono sottoposte al controllo dell'Aids al Trocadero Brothel club di Lima. L'unica che non ha esitato a mostrare il proprio volto è Bella, una prostituta che non si vergogna della propria professione (foto: repubblica.it)
In Perù la prostituzione è legale ma non per questo è un lavoro degno di essere svolto. La prova viene data dalle numerose prostitute in fila, con il volto coperto, che si sono sottoposte al controllo dell'Aids al Trocadero Brothel club di Lima. L'unica che non ha esitato a mostrare il proprio volto è Bella, una prostituta che non si vergogna della propria professione (foto: repubblica.it)
In Perù la prostituzione è legale ma non per questo è un lavoro degno di essere svolto. La prova viene data dalle numerose prostitute in fila, con il volto coperto, che si sono sottoposte al controllo dell'Aids al Trocadero Brothel club di Lima. L'unica che non ha esitato a mostrare il proprio volto è Bella, una prostituta che non si vergogna della propria professione (foto: repubblica.it)
In Perù la prostituzione è legale ma non per questo è un lavoro degno di essere svolto. La prova viene data dalle numerose prostitute in fila, con il volto coperto, che si sono sottoposte al controllo dell'Aids al Trocadero Brothel club di Lima. L'unica che non ha esitato a mostrare il proprio volto è Bella, una prostituta che non si vergogna della propria professione (foto: repubblica.it)
In Perù la prostituzione è legale ma non per questo è un lavoro degno di essere svolto. La prova viene data dalle numerose prostitute in fila, con il volto coperto, che si sono sottoposte al controllo dell'Aids al Trocadero Brothel club di Lima. L'unica che non ha esitato a mostrare il proprio volto è Bella, una prostituta che non si vergogna della propria professione (foto: repubblica.it)
In Perù la prostituzione è legale ma non per questo è un lavoro degno di essere svolto. La prova viene data dalle numerose prostitute in fila, con il volto coperto, che si sono sottoposte al controllo dell'Aids al Trocadero Brothel club di Lima. L'unica che non ha esitato a mostrare il proprio volto è Bella, una prostituta che non si vergogna della propria professione (foto: repubblica.it)
In Perù la prostituzione è legale ma non per questo è un lavoro degno di essere svolto. La prova viene data dalle numerose prostitute in fila, con il volto coperto, che si sono sottoposte al controllo dell'Aids al Trocadero Brothel club di Lima. L'unica che non ha esitato a mostrare il proprio volto è Bella, una prostituta che non si vergogna della propria professione (foto: repubblica.it)
In Perù la prostituzione è legale ma non per questo è un lavoro degno di essere svolto. La prova viene data dalle numerose prostitute in fila, con il volto coperto, che si sono sottoposte al controllo dell'Aids al Trocadero Brothel club di Lima. L'unica che non ha esitato a mostrare il proprio volto è Bella, una prostituta che non si vergogna della propria professione (foto: repubblica.it)
In Perù la prostituzione è legale ma non per questo è un lavoro degno di essere svolto. La prova viene data dalle numerose prostitute in fila, con il volto coperto, che si sono sottoposte al controllo dell'Aids al Trocadero Brothel club di Lima. L'unica che non ha esitato a mostrare il proprio volto è Bella, una prostituta che non si vergogna della propria professione (foto: repubblica.it)
In Perù la prostituzione è legale ma non per questo è un lavoro degno di essere svolto. La prova viene data dalle numerose prostitute in fila, con il volto coperto, che si sono sottoposte al controllo dell'Aids al Trocadero Brothel club di Lima. L'unica che non ha esitato a mostrare il proprio volto è Bella, una prostituta che non si vergogna della propria professione (foto: repubblica.it)

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017