Excite

Folsom Street Fair, fiera del cuoio e del sesso gay

Alla Folsom Street Fair, di San Francisco, la fiera annuale della comunità leather internazionale, essere leather (cioè abbracciare l'estetica del cuoio, con eventuali annessi sadomaso, di sottomissione e altro ancora), non è più solo una questione di "sesso", ma una vera e propria espressione di sè, con tanto di riferimenti, valori e persino espressioni artistiche e culturali. Guarda la fotogallery delle immagini.

Per la "Folsom Street Fair", che si è tenuta l'ultima settimana di settembre, un intero quartiere della città si è trasformato in un incredibile e molto festoso mondo a parte.

C'è stato anche qualcuno che, particolarmente esibizionista, ha fatto sesso in pubblico sotto gli occhi dei numerosi visitatori (centinaia di migliaia, e ovviamente solo maggiorenni). Proprio da quest'anno, gli organizzatori hanno deciso di realizzare manifesti ispirati a famose opere d'arte e la prima scelta è caduta su una parodia gay dell'ultima cena di Leonardo Da Vinci (con tanto di Gesù di colore e Maria Maddalena in versione "suora della perpetua indulgenza").

Finalizzata a raccogliere fondi per associazioni benefiche e per la lotta all'AIDS, il successo della fiera ha fatto nascere anche una Folsom Street East a New York (dal 1997) e una Folsom Europe a Berlino (dal 2003).

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017