Excite

Film porno: le donne più guardone degli uomini

Dopo aver osservato un campione di uomini e donne alle prese con immagini sessuali, i ricercatori della Emory University hanno scoperto che sono le donne a guardare più i genitali maschili di quanto non facciano gli uomini verso quelli femminili. Lo studio infatti rileverebbe che uomini e donne guardano le immagini pornografiche in modo molto differente.
"Al contrario di ciò che si potrebbe credere, la parte anatomica che gli uomini osservano con maggiore interesse è il viso della donna coinvolta nell'atto sessuale, mentre le donne sono più interessate agli organi sessuali e alla loro interazione, quindi all'atto sessuale vero e proprio", ha spiegato lo psicologo Kim Wallen, responsabile della ricerca.

I ricercatori hanno utilizzato un particolare strumento per l'eye-tracking, creato per seguire con precisione i movimenti oculari e in grado di individuare i punti focalizzati dall'occhio al primo sguardo e il lasso di tempo durante il quale rimangono fissi sullo stesso oggetto. Arrivando, così, ad affermare che la differenza di immagini osservate dipende da differenti modelli di attività cerebrale che si innescano di fronte a stimoli sessuali. Gli uomini, infatti, osserverebbero i volti perché la parte del cervello chiamata amigdala, che elabora le informazioni emotive, si attiva di più che nelle donne.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017