Excite

Fiera del Libro, un sexy shop tra gli stand

Una società sempre più tendente al sesso, e anche Librolandia ne risente. Alla Fiera del Libro in corso a Torino, il fattaccio. Tra gli stand, ecco apparire un sexy shop.

Spazio allora a Carpediem, l'angolo a luci rosse abbinato all'editore Glittering Images, specializzato in libri hard. Padiglione due: gadget vari e manifesti stile fumetto, corsetti e lacci fetish. L'imbarazzo si è avuto soprattutto tra gli organizzatori della Fiera quando, all'inaugurazione, si è presentato il cardinale di Torino, Severino Poletto. L'uomo di Chiesa avrebbe infatti espresso qualche preoccupazione sul fatto che lo stand potesse trovarsi sul percorso delle scolaresche.

E se l'ipotesi è stata esclusa, la Fondazione per il libro ha deciso di lavarsene le mani, declinando ogni tipo di responsabilità. Il presidente Rolando Piccioni ha spiegato: "Non abbiamo alcun rapporto con loro. Noi curiamo il programma culturale, questi invece sono spazi commerciali trattati direttamente da Biella Intraprendere, la società commerciale della Fiera".

Intanto Ela Placido, moglie del titolare del sexy shop, ha spiegato: "Nel negozio di mio marito, Saverio Ceretto Castigliano, vendiamo articoli di genere diversissimo, tutti legati al sesso e all’erotismo. Tra l'altro, abbiamo pure questi bei libri, pubblicati dall’editore Glittering Images e abbiamo pensato di portarli al salone anche per far conoscere il nostro Carpediem che è un vero e proprio fetish shop. Non si dica porno shop, però, per carità: è una terminologia antiquata che nessuno usa più".

Un grande polverone, insomma. E quasi non stupisce la presenza passata inosservata di Franco Trentalance. Ieri il pornoattore ha infatti incontrato il suo pubblico allo stand dell'editore Castelvecchi, ma nessuno ha gridato allo scandalo. Sarà per il prossimo anno.

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017