Excite

Emi Kuroda, dal porno alle arti marziali

Emi Kuroda, conosciuta anche come Misuzu Akimoto. Professione pornostar, prima del grande cambiamento. Ma andiamo con ordine.

Emi comincia la sua carriera a luci rosse nel 2000. Tra i suoi ruoli migliori, quelli in cui interpreta studentesse smaliziate di college. Ben presto si lancia anche in produzioni americane che nella sua terra, il Giappone, vengono rigorosamente censurate. Il motivo è presto detto: le pellicole USA scelgono il nudo completo e non utilizzano la tecnica del pixel per oscurare i genitali.

In tre anni, partecipa a circa 200 film ai quali alterna rappresentazioni teatrali soft. Si fa strada anche a venti festival cinematografici. Poi la Kuroda conosce il carcere. Nel 2004, infatti, viene arrestata in un bar per atti osceni in luogo pubblico.

Nel 2005, vuoi anche la brutta esperienza, arriva il cambiamento di rotta. Emi lascia infatti il mondo del porno e si dedica a un'altra delle sue grandi passioni, le arti marziali, ove ben presto conquista numerose vittorie.

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017