Excite

Effusioni e sesso in auto: la Cassazione dice no

Effusioni amorose o, meglio dire, sesso in auto? C'è da stare attenti, soprattutto se le coccole diventano troppo spinte e si è in un luogo pubblico.

Il rischio, infatti, è quello di cadere in una multa per atti osceni se si va oltre innocenti baci e carezze. Se poi si arriva a effusioni di rilevanza libidinosa, il guaio è fatto.

I limiti giungono ora dalla Cassazione che ha confermato la multa inflitta ad un ragazzo 'per aver all'interno della propria autovettura parcheggiata nel piazzale di una scuola ed in vista pubblica, scambiato effusioni amorose con una minore consenziente'.

Una condanna a due mesi di carcere, e un ricorso in Cassazione di lui non preso in considerazione. In sua difesa, i legali avevano sostenuto che non fosse applicabile il reato di atti osceni: la giovane coppia si era scambiata solo effusioni amorose, una condotta neutra e penalmente irrilevante, pur se commessa in luogo pubblico, e consistente anche in baci sulla bocca e toccamenti nelle parti intime.

Nulla da fare. Per la Cassazione, 'il toccamento della parti intime integrava il reato di atti osceni tanto più che lui era stato trovato dagli agenti con i pantaloni abbassati e lei con gli slip non perfettamente calzati'. Ebbè, inutile cercare di affermare il contrario...

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017