Excite

Dimensioni pene: ecco perché contano

Prendi un'antropologa e psicologa dell'evoluzione umana come Carole Jahme, concedile ampio spazio su un giornale, ed ecco giungere domande di ogni genere. Anche di sesso.

Lo scenario è il noto quotidiano inglese The Guardian ove l'esperta si è trovata recentemente a rispondere al dubbio di un lettore: 'Perché le donne sono così ossessionate dalla dimensione del pene invece di concentrarsi sul legame emotivo insito nell'amore?'.

Bella domanda, è il caso di dire, anche perché le misure di lui sono da sempre fonte di paure, leggende e discorsi da spogliatoi e bar. E così, ecco partire la risposta della Jahme. Un salto nel passato che parte dalle origini della pulsione sessuale nei primati. Più di 60mila anni fa, nella tarda era mesozoica. Da allora si è fatto molto sesso, spiega l'antropologa, e dato che le femmine dei primati possono provare orgasmi multipli, è stato teorizzato che preferissero quei maschi che le avrebbero potute più facilmente soddisfare sessualmente. Fin qui, non ci piove.

Dunque, attraverso il meccanismo della selezione sessuale, 'è alla base di quell'evoluzione della specie umana che si è determinato l'aumento delle dimensioni del pene e ne ha alterato la struttura morfologica'. E se il pene umano si è evoluto grazie alla vaso-congestione che permette di raggiungere l'erezione e oggi ben si adatta alla parete muscolare interna dell'organo genitale femminile, col passare degli anni questo è diventato anche più lungo e grande. Bontà sua.

La storia va avanti ancora per paragrafi e paragrafi, come quello che vede il pene umano come il più grande tra quelli di tutte le specie dei primati o un'interessante sezione dedicata al kamasutra di gorilla, scimpazè e così via. Ma gira e rigira, il nocciolo della questione è: pene grande uguale a maggiore capacità di soddisfare una donna e quindi di tenersela, invece di lasciarla ai nemici. Le dimensioni del pene, dunque, diventano una vera e propria garanzia per il futuro.

Ma alla scienziata preme sottolineare un punto: 'Le donne non sono tutte ossessionate dalla dimensione del pene di un uomo. Sono consapevoli come gli uomini che per costruire una relazione stabile c'è soprattutto bisogno di fiducia e di avere interessi comuni. Necessaria anche la capacità di divertirsi insieme. Ma una donna non sottovaluterà mai nella sua mente a livello ancestrale l'importanza delle dimensione del pene, perché proprio non può'. Spiacenti, cari uomini.

Photo: Penis-size-survey.com

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017