Excite

Crolla il mito dei cibi afrodisiaci

Basta pensare che per rinvigorire la propria sessualità, si possa puntare su alcune pietanze, meglio conosciute come cibi afrodisiaci. Ostriche, crostacei e peperoncini non sono poi così necessari al sesso.

La notizia arriva dal convegno organizzato dalla Società italiana di fisiopatologia della riproduzione (Sifr) e la Società italiana di andrologia e medicina (Siam) ad Abano Terme. Katherine Esposito, una delle partecipanti e endocrinologa della Seconda Università di Napoli, ha infatti spiegato: "La mente è il primo e vero afrodisiaco, armonizza le sensazioni e permette all'eros di emergere e poi, come scrisse Manuel Vazquez Montalban nelle sue Ricette immorali, non si sa di nessuno che sia riuscito a sedurre con ciò che aveva offerto da mangiare, ma esiste un lungo elenco di coloro che hanno sedotto spiegando quello che si stava per mangiare".

C'è però una sorta di eccezione: il cioccolato fondente. "Recenti studi hanno dimostrato che il cioccolato nero, ricco di polifenoli, è capace di migliorare il flusso sanguigno, che in teoria potrebbe contribuire a migliorare l'erezione".

Ed è pur vero che un mix particolare di cibi, tra odori e colori, potrebbe portare a una buona predisposizione verso l’erotismo: "La combinazione di varie relazioni sensoriali, la soddisfazione visuale alla vista di cibi appetitosi, la stimolazione olfattiva dei loro piacevoli odori e la gratificazione tattile che viene offerta ai meccanismi orali da piatti ricchi e saporiti - ha proseguito la dottoressa Esposito - tende a portare verso uno stato di euforia generale favorevole all'espressione sessuale".

E per gli amanti della dieta mediterranea, infine, una buona notizia: "I cibi freschi della cucina mediterranea, favorendo il benessere generale, possono aiutare ad avere anche una buona vita sessuale: le loro proprietà antiossidanti hanno effetti benefici sulla salute delle arterie e, di conseguenza, sulle prestazioni sessuali".

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017