Excite

Corda nel pene: gioco erotico finisce male

Ne abbiamo sentite tante, ma questa ci mancava nel catalogo di incidenti sessuali. Ovvero uno strano gioco autoerotico, una corda nel pene, e quest'ultima che rimane incastrata nella vescica.

La vicenda è incredibilmente accaduta a Zhao Chenglin, operaio 58enne di Chongqing, in Cina. Ognuno si diverte come può, certo, ma lui ha rischiato parecchio.

Poteva pensarci prima di scegliere una corda lunga 85 centimetri che, una volta spinta dentro, non voleva più sapere di uscire. Perché le corde, ovunque si trovino, sono capaci di annodarsi. Ricordatevelo.

Fatto sta che si è reso necessario l'intervento di un medico il quale, dopo aver fatto una lastra al paziente, ha riscontrato il problema. Sfortuna nella sfortuna: l'operaio ha dovuto aspettare due mesi per racimolare il denaro necessario all'operazione. Una lunga, lunghissima soffreenza, con plateale ammissione di Zhao: 'Il dolore era così forte che mi sono rotolato per terra. Ogni volta che urinavo era come morire. Ho compiuto la più grande stupidata del mondo'.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017