Excite

Contraccezione: lei rischia disfunzioni sessuali

Contraccezione talvolta fa rima con dolore, poca passione, e così via. Non è una gara di poesia, ma la realtà fotografata dai ricercatori dell'Università di Heidelberg, in Germania, guidati dalla dottoressa Lisa-Maria Wallwiener.

Insomma, ecco i classici effetti collaterali. Perché se la contraccezione rende il sesso più sicuro, talvolta diventa anche la causa di problemi di varia natura. Si va dalla diminuzione del desiderio alla scarsa eccitazione, passando dal mancato raggiungimento dell'orgasmo a possibili dolori durante il rapporto.

Un insieme di fattori più che spiacevoli che gli esperti raggruppano in una sigla, FSD, ovvero Disfunzione Sessuale Femminile. I ricercatori infatti, dopo aver condotto lo studio su 1.086 donne in età fertile - il 2,5% era rappresentato da studentesse della Facoltà di Medicina - oggi dichiarano che l'FSD è 'un disturbo molto comune, con una prevalenza stimata di circa due donne su cinque che hanno almeno una disfunzione sessuale'.

E sono sempre più le giovani donne che, seppur fin dall'inizio della loro vita sessuale facciano uso di contraccettivi, paradossalmente 'non vengono fornite informazioni sul fatto che vi sono rilevanti effetti sessuali negativi che possono derivarne'.

Photo: Pourfemme.it

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017