Excite

Contraccezione: arrivano gli ultrasuoni per lui

Ci avevano assicurato che il sesso potesse migliorare con gli ultrasuoni. Una scoperta tutta israeliana in materia di disfunzioni erettili. E adesso? Gli ultrasuoni ce li propinano pure come contraccettivo.

Secondo alcuni ricercatori americani della University of North Carolina guidati da James Tsuruta, infatti, una scarica di ultrasuoni sui testicoli potrebbe avere l'effetto di un vero e proprio contraccettivo a lungo termine - durata prevista sei mesi - e reversibile. Dunque, una infertilità provvisoria, proprio come accade oggi con la pillola per le donne.

L'impiego poi sarebbe elementare: una sola seduta e voilà, da quel momento i testicoli smetterebbero di produrre spermatozoi. Problema risolto, sonni tranquilli e sesso a volontà.

Un progetto a cui gli studiosi, e non solo, credono parecchio, tant'è che il team ha appena ricevuto 100mila dollari dalla fondazione di Bill e Melinda Gates per portare avanti i test. Anche se, occorre ricordarlo, questa rivoluzione nel settore del controllo delle nascite non garantirebbe un punto fondamentale, ovvero la protezione dalla trasmissione di malattie veneree o da contagio attraverso rapporti sessuali.

Photo: Pourfemme.it

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017