Excite

Contraccettivo per lei: l'impianto sottocutaneo

Non è fantascienza, ma un contraccettivo ormonale a lunga durata. Parliamo dell'impianto sottocutaneo, il contraccettivo realizzato con materiale sintetico. Come funziona?

Semplice: al suo interno, un ormone progestinico viene liberato in piccole dosi a tempi regolari. L'impianto contraccettivo viene inserito sotto la cute esclusivamente dal medico con una piccola incisione e viene rimosso dopo circa 3 anni. Parliamo di un sistema che garantisce lo stop dell'ovulazione senza problemi. Mette a riposo le ovaie proprio come fa la pillola, e ispessisce le secrezioni del collo dell'utero, costituendo una barriera contro gli spermatozoi.

L'intervento avviene in anestesia locale e l'effetto contraccettivo inizia dopo circa 8 ore dalla fine dell'intervento.

I vantaggi? Efficacia pari al 99.9%, il ripristino immediato della fertilità al momento della sua rimozione ma soprattutto la libertà, per tre anni, di non dover ricorrere a pillole e quant'altro.

Ma ecco gli svantaggi: ci sono ancora pochi medici in grado di posare l'impianto, oltre al fatto che non protegge dalla malattie sessualmente trasmissibili come il vecchio caro condom.

Photo: Sheknows.com

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017