Excite

Cassazione: sesso estremo con moglie? È stupro

Sesso con la moglie? Se è estremo dopo che lei abbia detto di no è stupro. Parola della Cassazione e di una sua condanna per violenza sessuale nei confronti di un 48enne palermitano che costringeva la moglie a subire rapporti sessuali anali.

La sentenza è quindi frutto di una vicenda riguardate una moglie costretta ad avere rapporti non convenzionali con il partner. Infastidita, aveva iniziato col tempo a negarsi ma invano. Da qui, il parere della Suprema corte: 'Il dissenso successivo rende la condotta del marito prevaricatrice'.

Condannato per violenza sessuale dalla Corte d'Appello di Salerno, nel giugno 2009 l'uomo s'era poi difeso sostenendo che la moglie, poi separatasi, aveva costruito l'intera vicenda a tavolino.

Ma la linea difensiva è stata respinta dato che 'l'imputato aveva ammesso che i rapporti erano stati attuati dalla coppia anche prima del matromonio ma ciò, secondo i giudici di merito, non valeva a giustificare la condotta prevaricatrice quando era sopraggiunto il dissenso della moglie, implicitamente da lui confermato quando ha dichiarato che la stessa aveva abbandonato il letto coniugale andando a dormire in un'altra stanza sul divano o a terra, avvolgendosi in una coperta'

Photo: IlGiornale.it

sexcity-blog.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017