Excite

Arriva la non-pillola, l'anticoncezionale del futuro

Anche il settore della contraccezione si rinnova. Prendete la non-pillola, una sorta di piccola pellicola da sciogliere sulla lingua in diversi gusti e presentata all'Aja nell'ambito del Congresso europeo di contraccezione.

Una rivoluzione inarrestabile, dunque, che vede numerose novità sul fronte pillola. Innanzitutto, già da quest'anno arrriveranno nuovi composti. Una conterrà acido folico, un'altra principi attivi per contrastare l'endometriosi. Dal prossimo anno, invece, potrebbero vedere la luce il mini dispenser hi-tech con il quale le donne decideranno se e quando avere il ciclo mestruale, tra i 24 e 120 giorni.

Merito della casa farmaceutica Bayer Schering Pharma che ha in progetto per il 2013 anche nuovi cerotti contraccettivi invisibili e dal minimo dosaggio di ormoni. E ancora, mini spirali della durata di 3 anni - arriveranno nel 2012 - e quelle che renderanno ancora più piccolo il rischio di perforazione.

Infine, si parla di un contraccettivo auto-iniettante della durata di un mese che potrebbe arrivare dal 2015, e di un contraccettivo studiato per contrastare i fibromi all'utero.

Photo: Libero-news.it

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017